Echi di Conversazioni alla Scacchiera

Echi di Conversazioni alla Scacchiera

Noi ve lo avevamo detto…i racconti della serata dedicata al Libriccino dello scorso 14 ottobre non sono finiti!

Questa volta solo le dottoresse Sivieri e Bucciol a raccontarci quelle ore di piacevole conversazione, che hanno lasciato a tutti i presenti un eco nel cuore.

Buona lettura!

——-

LibriccinoDopo una giornata molto densa, una di quelle giornate in cui ti dici -Tieni duro!-, torno a casa sfinita e intravedo un Libriccino che ancora non so come ci è arrivato lì. Lo apro in una pagina a caso, leggo un po’ di righe e mi commuovo. Un attimo di spaesamento, mi riprendo e decido di proporlo alla collega con la quale, proprio in quel periodo, sto pensando di organizzare un’iniziativa.

Il resto è ciò che segue:

Conversazioni alla Scacchiera, organizzato dalle dott.sse M.Sivieri e A.Bucciol, membri del Forum Psicoanalitico Lacaniano. Un piccolo evento che nasce dal desiderio di aprire momenti di dialogo tra la psicoanalisi ed altri campi, quali la scrittura, la musica, l’insegnamento e tutti quegli ambiti che talvolta, per qualcuno, costituiscono un dispositivo di ricerca soggettiva. Un momento di dialogo per far risuonare le connessioni e gli interrogativi tra la psicoanalisi e il filo rosso che ciascuno di noi segue nella propria ricerca personale. Così come fa Andrea Coppo, in Libriccino, che con delicata audacia si racconta nei brevi squarci quotidiani con i suoi figli, con sua moglie, con la sua famiglia. Talvolta, scrivere per rendere più sopportabile e magari anche piacevole, ciò che proprio speciale non è, per dirla con le parole dell’autore.

E se è vero che il piacere dello stare insieme e del conversare passa anche per un buon cibo e un buon vino, perché non organizzare quest’iniziativa in un agriturismo come La Scacchiera? Dove la presentazione del libro è incorniciata da una cena in compagnia e un accompagnamento musicale.

Andrea CoppoL’Associazione Puzzle, nelle vesti di Caterina Fortunato, Andrea Coppo con il suo Libriccino e Fabio Tammiso, educatore del progetto sostenuto dal libro, il 14 ottobre, sono stati ospiti nonché protagonisti della prima serata di questa iniziativa. Non ultima, la meraviglia dei dipinti di Coppo, a quanto pare non solo scrittore, che ha gentilmente accettato di esporne alcuni per l’occasione. Come ci suggerisce il disegno della copertina di Libriccino…un ringraziamento di cuore!

E a proposito di cuore, seguirà, il 2 dicembre, la seconda serata con la presentazione di “Il profumo del cuore”.

M.Sivieri e A.Bucciol

s