Tutti ai fornelli per la gara di torte con asta!

Tutti ai fornelli per la gara di torte con asta!

Anche quest’anno, visto il grande successo riscontrato al Puzzle’s Day 2013, abbiamo organizzato la gara di torte con asta! Ma le sorprese non finiscono qui, perchè abbiamo deciso di rendere più frizzante la gara, dando un tema: gli animali. Per partecipare, infatti, le torte dovranno interpretare questo tema, nella forma o nella decorazione, dando sfogo alla vostra creatività. Ma c’è di più, quest’anno avremo un’altra novità speciale: Amalia Rossi, creatrice di Bocca di Dama, un laboratorio artigianale di pasticceria dolce e salata in Roma, sarà il giudice della gara e sceglierà la torta vincitrice. Potete mandare le vostre torte alla gara anche se non riuscirete ad essere presenti al Puzzle’s Day 2014!  Quindi, sotto, tutti ai fornelli! 

Le modalità per partecipare alla gara di torte sono davvero semplici. Il  Regolamento di gara (scaricalo subito!) contiene tutte le informazioni necessarie per essere tra i probabili vincitori. L’unico ingrediente che non deve mancare è la vostra fantasia.

Per  partecipare e vincere non serve essere  chef provetti, ma interpretare nel modo più originale il tema. Un salame di cioccolato può diventare un serpente oppure una torta marmorizzata decorata con zucchero a velo può essere una torta zebrata. Ma lasciamo a voi inventare la torta più simpatica e divertente.

Le torte dovranno essere almeno di 10 porzioni (circa 25 cm. di diametro).

Potrete iscrivervi alla gara direttamente domenica 7 settembre dalle ore 12 alle ore 13, ma anticipate la vostra adesione alla gara mandando una mail con il nome delle torte, l’autore e gli ingredienti a info@associazionepuzzle.it!

Le torte dovranno essere presentate su supporti usa e getta, confezionate in un cellophane trasparente sigillato.

Le torte saranno giudicate per:
1. bellezza;
2. originalità nel nome;
3. creatività.

Tutte le torte in concorso, dopo la premiazione, parteciperanno all’asta di torte e saranno distribuite, in toto o in parte, a tutti i presenti al pranzo, come dessert. Le torte che non verranno consumate dopo l’asta potranno essere portate a casa dall’acquirente.

Il ricavato dell’asta verrà utilizzato da Associazione Puzzle a favore dei propri progetti. Durante il pranzo verrà proclamato il vincitore, a cui verrà assegnato il premio per la prima torta classificata.

A tutti i partecipanti verrà consegnato un premio di partecipazione. Correte in cucina!

s